Documente online.
Username / Parola inexistente
  Zona de administrare documente. Fisierele tale  
Am uitat parola x Creaza cont nou
  Home Exploreaza
Upload




























I «VOLT»

Italiana




I «VOLT»

Tutta la magia operativa si basa sulla legge delle corrispondenze, delle « simpatie » e delle polarizzazioni.




Mentre le leggi della polarizzazione definiscono la forza di attrazione fra i due poli opposti (+ e -), le leggi delle corrispondenze e 818i813i delle simpatie vogliono che tutte le forze sottili sparse nell'universo abbiano, sulla terra, i loro elementi o le loro materie corrispondenti nonché il loro suono, il loro colore, il loro ritmo e il loro profumo in un rapporto di omologia.

Lo studio approfondito di queste varie corrispondenze permette di operare efficacemente con l'aiuto dei condensatori fluidici solidi (tipo 3), che noi chiamiamo i « volt ».

Questi condensatori sono figurine preparate in un modo speciale (su ciò, torneremo) che si caricano, nel modo qui indicato, con la forza psichica di un individuo al fine di influenzarlo in bene o in male, in base alle leggi delle corrispondenze e 818i813i delle simpatie. Si può mirare a guarirlo di una malattia, a correggerne o migliorarne la natura o, infine, si può lanciare su lui un incantamento benefico o malefico.

La preparazione di un « volt » comporta le seguenti operazioni:

1. - La definizione e la fabbricazione del profumo e del colore individuali del soggetto.

2, - L'introduzione nel condensatore solido:

a) del condensatore liquido n° 2 nella proporzione di venti a uno; b) del profumo individuale, nella proporzione di dieci a uno.

3. - La modellatura della materia così preparata in una statuetta riproducente con un massimo di rassomiglianza l'intera figura o la parte del corpo del soggetto da influenzare.

4. - La mescolanza al condensatore fluidico n. 1 di un colore in polvere, in modo da ottenere il colore individuale voluto.

5. - La pittura della statuetta col colore così ottenuto. Bisognerà dare ad essa due mani, spesso tre mani, di codesta pittura.

6. - Il lavaggio della statuetta, quando la pittura si è completamente asciugata, in acqua corrente assolutamente pura.

7. - Il recipiente entro il quale poi la statuetta verrà messa per isolarla deve essere preparato in questo modo:

Si sceglierà un recipiente di vetro spesso e puro e lo si tappezzerà, dentro e fuori, con quattro strati di un tessuto di seta naturale che in precedenza si dovrà ben lavare.

Prima di applicare la seta, sulla superficie esterna del recipiente si dovrà stendere un sottile strato di un amalgama d'oro e mercurio.

Si tratterà allo stesso modo il coperchio del recipiente o vaso.

Introdotta la statuetta nel recipiente, lo si chiuderà ermeticamente col coperchio e si metterà il recipiente con la statuetta in un astuccio di legno duro.

8. - Per caricare il « volt » con l'energia del soggetto a cui e destinato, basterà che questi lo tenga nella sua camera o, ancor meglio, in tasca per dieci giorni.

Dopo di ciò, il soggetto in questione dovrà rimettere lui stesso la statuetta nel vaso e il vaso nell'astuccio; è essenziale che nessuno assista a questa operazione e, soprattutto, che poi nessuno tocchi la statuetta, tranne il soggetto.



Si può facilmente capire che ogni estraneo che mescolasse la sua curiosità a questa operazione caricherebbe il « volt » con una influenza opposta, con una influenza che potrebbe essere anche pericolosa.

Perciò non contravvenite a questa norma del segreto, se volete che il vostro « volt » sia efficace e che tutto l'impegno messo nella sua fabbricazione non sia stato inutile.

9. - La corrispondenza fra il soggetto a cui il « volt » è destinato si ottiene mediante l'operazione di magia sessuale effettuata come si è detto in precedenza, però coi seguenti particolari:

a) Dopo la preparazione usuale di sette giorni, da noi descritta, si opererà sessualmente un'unica volta, nell'ottavo giorno. Ma voi organizzerete l'insieme in modo che nel giorno dell'operazione la forza astrologica principale presiedente all'oroscopo del vostro soggetto sia in esaltazione o, almeno, in ascendenza. b) Illuminerete la stanza in cui opererete col colore dell'oroscopo del soggetto. Si potrà trovare tale colore seguendo le istruzioni date nel presente libro. c) Durante i primi sette giorni della preparazione dovete evocare, mediante il posismo, le qualità del soggetto che dovranno essere presenti alla vostra mente durante l'operazione di magia sessuale da compiere l'ottavo giorno.

Farete i gesti che gli sono caratteristici, vi immaginerete in modo vivo le sue inclinazioni e, in generale, la sua personalità.

Così, al termine del periodo di sette giorni questa persona, uomo o donna, sarà viva in voi, si presenterà alla minima evocazione fatta dal vostro pensiero. d) Creerete il legame fra il « volt » e il soggetto mediante esercizi di volitismo e di decretismo, ai quali vi dedicherete ogni giorno alla stessa ora durante la settimana della vostra preparazione. e) La statuetta costituente il « volt » dovrà essere situata nella stanza in cui operate in modo che possiate vederla durante l'amplesso magico. Una volta situata il primo giorno della preparazione, non la si dovrà più toccare, né muoverla, né cambiarla di posto fino al termine dell'operazione di magia sessuale.

f) Una volta terminata l'operazione dell'ottavo giorno, rimetterete il « volt » nel vaso o recipiente isolatore e baderete a che nessuno, salvo voi, lo tocchi.

Non dimenticate che se il « volt » si spezza, la persona, alla quale esso è ormai legato da un legame occulto ineluttabile, morrà nel medesimo istante.

Così avrete nelle vostre mani la vita e la morte della persona a voi affidata. Su voi grava dunque una grande responsabilità, e voi dovrete dimostrarvi degno di essa.

Si citano casi storici del Medioevo nei quali questo metodo è servito per cancellare dal numero dei viventi l'uno o l'altro personaggio che aveva provocato l'ira di qualche potente della terra. In altri tempi, a noi più vicini, lo stesso metodo è stato usato per compiere assassini rimasti inesplicabili e tali da stornare i rigori della giustizia dai colpevoli. In alcuni casi, sono state trovate punture o piccole ferite sul corpo di un morto deceduto per cause non individuabili; non si è pensato di cercare il mago che con un 1 ago o una lama tagliente aveva colpito la sostanza, apparentemente inerte, della statuetta, la cui « vita » era occultamente legata a quella del deceduto.

Vi sarebbe forse ragione di celare queste possibilità del potere umano, se le si potessero veramente occultare a tutti. Ma di questo potere si deve pensare quel che si pensa di qualsiasi arma mortale: è meglio farla conoscere a tutti, ai fini di una difesa.

10. - Per neutralizzare il « volt » e distruggere il legame fra esso e il soggetto bisogna immergerlo nell'acqua, riscaldata a 122' Fahrenheit.

Per una neutralizzazione completa, la statuetta deve restare nel bagno di acqua calda per tre interi giorni.

La temperatura della stanza deve essere mantenuta costantemente ai 60' Fahrenheit.

11. - Talvolta - ma ciò accade abbastanza di rado - i tre giorni prescritti non sono sufficienti per annullare tutti gli effetti del « volt » sul soggetto. In tal caso si ripeterà, per una o due volte ancora, il bagno della statuetta.










Document Info


Accesari: 1727
Apreciat:

Comenteaza documentul:

Nu esti inregistrat
Trebuie sa fii utilizator inregistrat pentru a putea comenta


Creaza cont nou

A fost util?

Daca documentul a fost util si crezi ca merita
sa adaugi un link catre el la tine in site

Copiaza codul
in pagina web a site-ului tau.




eCoduri.com - coduri postale, contabile, CAEN sau bancare

Politica de confidentialitate




Copyright © Contact (SCRIGROUP Int. 2022 )